La casa prefabbricata della Casa di Carta: interni e quanto costa

La casa prefabbricata che si vede nella quinta stagione della Casa di Carta è finita nel mercato ed è stata costruita da un’azienda leader nel settore

Il 3 dicembre 2021 è uscita la quinta parte della “Casa di Carta”. Come tutte le stagioni ha riscosso un grande successo, sia per le nuove location, sia per gli effetti speciali e di suspense. I protagonisti sono sempre all’interno della Banca di Spagna, ma grazie ai flashback sul passato gli appassionati hanno potuto vedere la città di Copenaghen e non solo.

Il professore, infatti, è al di fuori della banca e sta cercando di recuperare il denaro che gli hanno rubato, dopo averlo portato fuori con fatica e astuzia dalla Banca di Spagna. Chi sono i responsabili? La ex moglie di Berlino e il figlio di questo, dopo essere diventato il suo nuovo compagno. In modo molto astuto hanno interrato la refurtiva e sopra ci hanno inserito una piccola casa prefabbricata. Ricreando una casina di campagna, con giardino, un entrata con dei viottoli, vasi di fiori e sedie da esterno. Impossibile, quindi, capire che proprio li sotto si nascondono milioni di euro.

La casa prefabbricata della Casa di Carta: un trucco infallibile per nascondere del denaro

L’ispettrice Sierra con il suo incredibile fiuto però è riuscita a smascherare il figlio di Berlino e la sua compagna. Le case prefabbricate possono destare dei sospetti, soprattutto se costruite da poco e in poco tempo. Dopo le riprese questa piccola casa è stata messa nel mercato e costa meno di 30mila euro, ma sempre tanto per una casa di questo materiale. Però dato che ha partecipato alla serie TV, il suo valore è aumentato. Alucasa è l’azienda spagnola che ha realizzato il progetto, leader in questo settore. Infatti è stata premiata e ha ricevuto anche il certificato “Stella d’Oro europea per la qualità”. Ci sono molti modelli di case prefabbricate, in legno, in cartongesso, di varie misure e fasce di prezzo. Quella che appare nella casa di carta è il modello “Living”, disponibile in diversi colori, non solo in rosso, come si vede nella serie TV. Il costo, se si desidera completamente ammobiliata, si aggira intorno ai 28.853 euro.

La casa prefabbricata nella serie Tv la Casa di Carta: interni e modello

Il figlio di Berlino e la sua compagna, anche di rapine, non potevano trovare inganno migliore. Ormai gli allievi hanno superato il maestro. La casa, infatti, non poteva destare sospetti, perfettamente costruita e arredata, sia all’interno che all’esterno. Nella parte esterna hanno costruito una recinzione con un cancello e un viottolo di pietra. C’erano, poi, delle comode sedie a dondolo, un tavolino e curatissimi vasi di fiori, come se qualcuno ci stesse già abitando. La parte interna, che non si vede nella serie Tv, è altrettanto arredata. E’ composta da tre stanze, due delle quali sono camere da letto. Una matrimoniale e l’altra con due letti singoli. Per finire una zona living, con una piccola cucina e uno spazio per il divano e un tavolino su cui mangiare. Il parquet è in legno, così come molti rivestimenti ed è arredata con semplicità. Ci sono, però, diverse finestre, che permettono di avere sempre un ambiente ben illuminato arioso e fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.